Cohousing; Venaria; Giovani

Categoria:

Dopo la terza media: "Parlo Io, Parli tu, Parliamoci"

Come accompagnare i propri figli alla scelta del percorso scolastico dopo la terza media. 

La Città di Venaria Reale con il contributo della Compagnia San Paolo ha dato avvio alla realizzazione del progetto “La Scuola Ti Spiazza”, finalizzato a sostenere il ruolo fondamentale della Famiglia e della Scuola nei processi educativi che quotidianamente affrontano.

Nell'ambito di tale progetto è prevista un'iniziativa denominata Parlo Io, Parli tu, Parliamoci”, ciclo di 4 incontri rivolti ai genitori,  finalizzati ad offrire un momento di confronto e riflessione su alcune questioni educative, quali: la scelta dei percorsi scolastici dopo la terza media, l'accesso e l'utilizzo del web e dei social network, i compiti e il metodo di studio.

Gli incontri saranno condotti da esperti e costituiranno occasioni in cui le famiglie potranno confrontarsi sui problemi, sulle difficoltà, sulle ansie e sui dubbi ma anche sulle opportunità che si incontrano nell'accompagnare i propri figli e le proprie figlie nei rispettivi percorsi di crescita.

 

Il primo appuntamento è relativo alla scelta dei percorsi scolastici dopo la terza media ed è rivolto ai genitori dei ragazzi e delle ragazze che stanno frequentando la III media.

Spesso le famiglie, accanto a specifici bisogni informativi relativamente ai diversi percorsi scolastici e formativi, manifestano altri bisogni relativi al ruolo, alle azioni da mettere in campo e alle ansie da gestire per accompagnare la scelta dei propri figli e delle proprie figlie.

L'incontro si svolgerà

 

lunedì 14 dicembre 2015 dalle ore 18.15 alle 20.00

presso la Biblioteca Civica Tancredi Milone

via Verdi - Venaria Reale

 

La partecipazione è gratuita; per una positiva riuscita dell'iniziativa, è gradito comunicare il proprio interesse a partecipare secondo una delle seguenti modalità:

  • compilare il modulo di iscrizione direttamente presso lo Sportello Informagiovani/Informalavoro di Venaria Reale in piazza Pettiti nei giorni di lunedì-mercoledì-giovedì ore 14,00/18,00 e martedì ore 10,00/13,00;

 

oppure compilare on line la scheda di adesione on-line

 

Per maggiori informazioni è possibile contattare l'Informagiovani in piazza Pettiti

lun-mer-gio:14-18;mar:10-13

tel. 0114072469

email: informagiovani@comune.venariareale.to.it

Categoria:

Consiglio Comunale dei Ragazzi

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi è un percorso di educazione alla cittadinanza che coinvolge gli allievi delle scuole Elementari e Medie di Venaria. I ragazzi svolgono delle elezioni per scegliere i rappresentanti delle scuole all'interno del CCR. Lo scopo del CCR è quello di avvicinare i giovani cittadini alle istituzioni della propria città e di chiedere alle scuole di progettare per migliorare la propria città. 

Il CCR è formato dagli allievi delle scuole primarie di primo e secondo grado di Venaria ed ha il compito di rappresentare tutti gli studenti delle scuole. Nei suoi compiti quindi c'è quello di ascoltare le esigenze dei ragazzi e riportarle a chi in Città decide, ovvero il Sindaco, gli Assessori, il Consiglio Comunale degli Adulti, ma anche quello di formulare proposte proprie. Un buon consigliere deve quindi possedere alcune qualità irrinunciabili, come il senso di responsabilità, saper mantenere gli impegni presi, saper ascoltare le idee degli altri con attenzione e rispetto e avere voglia di prendersi cura della propria Città.

Categoria:

Rigolando

Un pomeriggio di festa e di impegno per rendere più bello il quartiere Rigola di Venaria Reale.

È questo lo spirito di Rigolando, l’evento completamente gratuito di domenica 24 maggio, organizzato dall’associazione Si Può con il supporto dell'Ufficio Giovani della Città di Venaria Reale e dell’Istituto Comprensivo Venaria 2.

Il ritrovo è per le 15 al centro di protagonismo giovanile Rigola di via Gaetano Amati 124. Dopo il benvenuto dei volontari dell’associazione, alle 16 cominciano i laboratori. Insegnanti, nonni, genitori e i bambini del quartiere sono i protagonisti della giornata attraverso “coloriciliamo”, “sopra la panca” e “coltiviamoci – orto a scuola”, i tre laboratori che hanno lo scopo di rendere più allegro e vivibile il quartiere. Si costruiscono le etichette e i cartelli da disporre nel giardino della scuola, si decorano gli arredi urbani (panchine e rastrelliere per le bici) e prosegue l’opera di cura dell’orto scolastico iniziata con gli eventi della potatura e della semina del mese scorso. 

A fine giornata, verso le 19, l’appuntamento è proprio qui, nel giardino scolastico creato dai bambini con le insegnanti, le famiglie, i volontari e gli architetti di Suingiardino. E' l’occasione migliore per conoscere il lavoro svolto sul territorio dai tre coabitanti del Cohousing Venaria e per visitare con loro la casa dove vivono da quasi un anno. Dulcis in fundo (è proprio il caso di dire) festeggiamo tutti insieme il primo anno di vita del progetto Cohousing: abitare e comunità, con l’aperitivo solidale preparato dalla bottega Angolo Acuto di Venaria.

 

 

INFO SULL’ASSOCIAZIONE SI PUÒ:

Si Può è un’associazione di promozione sociale nata a febbraio del 2014 sul territorio di Venaria Reale, con l’obiettivo di promuovere e sperimentare nuove forme di abitare sostenibile. I suoi membri fondatori sono gli stessi che nel novembre 2013 hanno vinto il bando del PLG di Venaria “Cerchiamo Idealisti” con il progetto “Cohousing: abitare e comunità”.

 

 

INFO SUL PROGETTO COHOUSING: ABITARE E COMUNITA'

Cohousing Venaria è la realizzazione pratica del progetto “Cohousing: abitare e comunità”, ovvero la risposta dell’associazione Si Può alla difficoltà dei giovani tra i 18 e i 35 anni di avere un’indipendenza abitativa e intraprendere un proprio progetto di vita. Per sperimentare questa forma di convivenza, la città di Venaria Reale ha messo a disposizione dell’associazione la vecchia casa del custode della scuola Rigola, resa di nuovo abitabile grazie al lavoro dei volontari di Si Può e al personale dell’Ufficio Giovani del comune.

Attraverso un bando pubblico, sono stati selezionati tre ragazzi: Antonio Sferra, Brice Fouepe e Martina Berchiatti, disposti a partecipare al progetto in cambio di un contributo spese mensile e di 4 ore settimanali di attività da svolgere a servizio della comunità.

L’obiettivo è l’apertura dei coabitanti verso la comunità territoriale di Venaria, al fine di costruire una proficua rete di contatti e incentivare l’aggregazione sociale del quartiere/città.

Per info e contatti: sipuo.impresasociale@gmail.com | 3333817890 (Vincenzo)