legalità

Categoria:

LEGAL@NIMACTION

3 cartoni animati per parlare di LEGALITA' realizzati dai giovani delle scuole superiori "Dalmasso", "Casa di Carità Arti e Mestieri" e dell'Oratorio "S.Francesco" di Venaria.

Progetto nato dal Piano Locale Giovani dei Comuni di  Venaria Reale, Alpignano, Druento, Givoletto, La Cassa, Pianezza, San Gillio e Val della Torre, per promuovere la partecipazione dei giovani intorno al tema della Legalità, stimolando una riflessione circa le ricadute e le interazioni con la loro quotidianità.

Sono stati coinvolti studenti dell'Istituto agrario "Dalmasso"  di Pianezza, dell'agezia formativa Casa di Carità Arti e Mestieri  e i ragazzi di un gruppo informale dell'oratorio salesiano "San Francesco" di Venaria Reale. 

I partecipanti  hanno costruito tre cartoni animati che potessero esprimere il loro punto di vista relativamente al tema della legalità, attraverso la tecnica delal stop motion.

 

SOCIAL SLAP

realizzato dagli studenti della Casa di Carità Arti e Mestieri di Venaria Reale, sul tema della legalità nekl web e sui social network

 

ITALIAN SOUNDING

realizato dagli studenti dell'IStituto agrario di Pianezza "G.Dalmasso", sul tema della tutela del marchio made in Italy nel settore agroalimentare

 

BONUS CHOICE

realizzato dai ragazzi dell'Oratorio salesiano "S.Francesco" di Venaria Reale, sul tema delle dipendenze da droga e alcool

 

consulenza tecnica a cura di Videocommunity Torino. 

Per Info: 

 

 

 

 

 

Categoria:

Sentieri di legalità

PROGETTO SENTIERI DI LEGALITA’

La Città di Torino ha pubblicato un avviso per manifestazione d’interesse per l’affidamento di servizi relativi al progetto "I centri giovanili tracciano sentieri di legalità". Le associazioni giovanili in possesso dei requisiti previsti dal bando possono manifestare il proprio interesse a partecipare alla successiva procedura di gara inviando la richiesta redatta utilizzando l'allegato A entro le ore 12 del 18 marzo
 
Nel concreto, le Associazioni interessate potanno presentare proposte per i seguenti ambiti: 
 
A. “Realizzazione di Centri/forme di aggregazione giovanile, atti a migliorare le condizioni di incontro 
dei giovani
 
B. “Realizzazione di azioni finalizzate alla promozione della cultura della legalità”. 
 
 entro e non oltre le ore 12 del giorno 18 marzo 2015 per presentare le domande di partecipazione.